...
Trucchi di vita, consigli utili, raccomandazioni. Articoli per uomo e donna. Scriviamo di tecnologia e di tutto ciò che è interessante.

Come recuperare i file cancellati dal “Cestino” dopo la pulizia o Come non distruggere i documenti necessari

2

Succede che nel processo di eliminazione di determinati file, a causa della disattenzione, si inviano i documenti sbagliati nel Cestino. Ma questo è metà del problema. Dopotutto, entrandoci e facendo clic sulla scheda "Svuota cestino", è possibile distruggere i contenuti e, di conseguenza, complicare il compito di ripristinare gli oggetti.

Cosa bisogna fare per restituire i documenti inviati al "Carrello"?

Gli oggetti eliminati vengono spostati nel Cestino, da dove è possibile ripristinarli rapidamente. È sufficiente fare clic con il tasto sinistro sull’etichetta con il nome "Carrello" e inserirla. Quindi selezionare il documento desiderato facendo clic con il tasto destro su di esso. E nell’elenco che appare, la scheda "Ripristina".

Puoi anche semplicemente trascinare l’oggetto eliminato sull’unità desiderata sul tuo computer. Utilizzando uno dei metodi elencati, è possibile recuperare i file eliminati dal Cestino dopo aver ripulito Windows 7 e qualsiasi altro sistema operativo.

Come recuperare i file cancellati dal "Cestino" dopo la pulizia o Come non distruggere i documenti necessari

Come recuperare i file cancellati dal Cestino dopo la pulizia?

Per ricreare documenti che sono stati eliminati, scarica e installa Recuva sul tuo computer. Quindi, procedi come segue:

  1. Avvia il programma Recuva. Seleziona gli articoli che desideri restituire o, se non ricordi i loro nomi, fai clic su Annulla. In questo caso, imposta il percorso in base a dove è stata rimossa la ricerca.
  2. Cliccando sul pulsante "Analizza", vedrai tutti i documenti che sono soggetti a ricostruzione. Dopo aver selezionato quelli desiderati, fare clic sul pulsante "Ripristina". Assicurati anche di includere il percorso in cui desideri posizionarli. Si consiglia di salvare in una nuova posizione.

Se, dopo aver eseguito le manipolazioni necessarie, non capisci ancora come recuperare i file cancellati dal Cestino dopo la pulizia, puoi provare ad analizzare utilizzando programmi simili o contattare specialisti di riparazione di computer.

Come recuperare i file cancellati dal "Cestino" dopo la pulizia o Come non distruggere i documenti necessari

Alcuni modi per ricreare oggetti su MAC

Esistono almeno tre modi per recuperare gli oggetti eliminati su un MAC:

  1. Seleziona "Cestino". Questo sarà utile se non hai avuto il tempo di eliminare i documenti da lì. Trova il file che ti serve, fai clic destro su di esso. Scegli dall’elenco offerto Rimetti. Successivamente, trascina da "Cestino" nel punto in cui ti sarà più comodo utilizzarlo.
  2. Usa la funzione Time Machine per creare backup. Per trovare una versione precedente di un file eliminato, apri la posizione in cui si trovava originariamente. Collegare un’unità con questa funzione. Utilizzare le frecce per spostarsi nell’elenco, nella casella di ricerca o nella barra del tempo. Apri il file che stai cercando facendo doppio clic su di esso. Utilizzare l’anteprima e, dopo aver determinato la versione desiderata, fare clic sul pulsante "Ripristina".
  3. Scarica un programma per recuperare file cancellati. Nel caso in cui sei riuscito a smettere di lavorare con il disco subito dopo un’eliminazione non pianificata, usa un altro computer, scarica un programma speciale. Tra quelli gratuiti, Disk Drill e PhotoRec sono i più popolari. Installalo su USB, collegalo a un computer ed esegui la scansione del disco da cui è stato eliminato l’oggetto. Seleziona e ricrea quello che desideri.

Uno dei metodi elencati su come recuperare i file cancellati dal Cestino su un MAC dovrebbe senza dubbio tornare utile.

Sappi che nulla è impossibile. Spesso quasi tutti i documenti o parte di essi sono recuperabili.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More