Trucchi di vita, consigli utili, raccomandazioni. Articoli per uomo e donna. Scriviamo di tecnologia e di tutto ciò che è interessante.

Misure fisiche per migliorare la sicurezza digitale

0

Non tutti i problemi nello spazio digitale sono risolti con il software. Per aumentare il livello di sicurezza, prestare attenzione ad alcune soluzioni hardware.

Quando pensi alla sicurezza in Internet, pensi immediatamente ai metodi software. Informazioni sull’installazione di un antivirus popolare e sull’utilizzo della crittografia end-to-end. Ma la protezione può essere hardware. E qui ci sono alcuni dei suoi tipi che consigliamo vivamente.

Copri la tua webcam

Mark Zuckerberg lo fa. E anche James Comey. Quindi dovresti usare questo metodo a bassa tecnologia e ad alte prestazioni. Se pensi che coprire una webcam con del nastro adesivo sia troppo, ricorda che alcuni hacker non solo hackerano e controllano i dispositivi, ma ti trasmettono anche in diretta su YouTube. E questa è una minaccia assolutamente reale con conseguenze reali.

Oltre al fatto che qualcuno può accedere alla fotocamera del tuo dispositivo e raccogliere informazioni personali su di te e su ciò che ti circonda, il che suona molto inquietante, può sapere chi sei e chi ti circonda e trarne vantaggio. Basti ricordare il caso in cui qualcuno era impegnato nell’autogratificazione ed è stato nascosto registrato dagli hacker, dopodiché hanno chiesto $ 10.000 per la rimozione di questo record.

Per non diventare una vittima inconsapevole o per non ricevere una censura pubblica, usa solo un piccolo pezzo di nastro isolante. Se vuoi essere più creativo, puoi provare il nastro adesivo multicolore. O un otturatore della webcam.

Applicare il vetro anti-spyware

Il vetro anti-spyware è un sottile pezzo di vetro che è incollato allo schermo del tuo dispositivo e ti impedisce di vedere l’immagine da determinate angolazioni. Immagina un normale vetro protettivo, ma con una funzione anti-spyware. Ad angolo retto: tutto è visibile bene, beh, forse un po ‘più fioco. Ma qualcuno che cerca di sbirciare, ad esempio, al tavolo accanto in un bar, non vedrà nulla. Naturalmente, ci sono degli svantaggi, come guardare film insieme, ma se si tratta di un dispositivo personale che memorizza dati personali, la scelta è ovvia.

Di solito tali occhiali vengono utilizzati su dispositivi di lavoro in cui la privacy è estremamente importante. Ad esempio, nelle istituzioni mediche o nelle banche. Ma i dispositivi personali raramente utilizzano una soluzione del genere. Ricorda quante volte, volenti o nolenti, hai visto il contenuto dello schermo di un’altra persona, ad esempio, mentre sei in fila.

Utilizzare una chiave di autenticazione fisica

L’autenticazione a due fattori è diventata lo standard per qualsiasi servizio Internet più o meno sicuro. Attivalo e il sito web o l’applicazione darà accesso al tuo account solo dopo che sarai stato identificato con una password e anche con l’aiuto di ciò che possiedi.

Fino a poco tempo fa, l’autenticazione a due fattori dipendeva completamente dal fatto che tu avessi uno smartphone. Lo hai dimostrato verificando il codice monouso che è arrivato sotto forma di messaggio di testo dal servizio a cui stavi tentando di accedere o, meglio ancora, generando questo codice tramite servizi come Google Authenticator. Ma il telefono può essere violato e reindirizzare i messaggi di testo. E anche i codici generati possono essere rubati.

Una forma più sicura di autenticazione a due fattori si presenta sotto forma di un dongle USB o Bluetooth fisico che puoi collegare al resto del pacchetto. Acquista uno Yubikey o qualsiasi altro che utilizzi la funzione U2F (Universal Two-Factor Authentication). Per impostazione predefinita, ti verrà chiesto di utilizzare questa chiave su qualsiasi nuovo dispositivo che utilizzi per accedere al tuo account. E nessuno, nemmeno tu stesso, potrai entrarvi senza avere con te questa chiave. Questo è il punto centrale di questo dispositivo.

A proposito, se non vuoi comprare nulla, di recente abbiamo pubblicato un articolo su come creare una chiave di sicurezza fisica da una normale unità flash.

Traiamo una conclusione

I metodi di protezione del software non sono sempre sufficienti, quindi consigliamo di utilizzare almeno alcune delle soluzioni hardware elencate.

Se hai trovato utile questo articolo, sentiti libero di condividerlo con i tuoi amici o sui social media.

Secondo Wired.