...
Trucchi di vita, consigli utili, raccomandazioni. Articoli per uomo e donna. Scriviamo di tecnologia e di tutto ciò che è interessante.

Quale temperatura dovrebbe essere nel frigorifero: tutto per la sicurezza degli alimenti

3

Hai comprato un nuovo frigorifero e il cibo al suo interno si deteriora molto velocemente? O, al contrario, si congelano? O forse la nuova unità è solo difettosa? E che temperatura dovrebbe essere il frigorifero? Probabilmente molte persone hanno posto domande simili.

Vediamo quindi: come conservare correttamente gli alimenti in frigorifero, quale temperatura impostare nel frigorifero e nel congelatore, se modificare la temperatura impostata quando si acquista un frigorifero. Per tutti i frigoriferi, indipendentemente dal produttore e dal modello, vengono determinate le condizioni di temperatura ottimali.

Temperatura nel congelatore

Quindi, nei congelatori, la temperatura non dovrebbe essere inferiore a -30 gradi. Temperature più basse sono possibili solo nelle celle frigorifere industriali, dove i prodotti sono sottoposti a surgelamento molto profondo. Per i frigoriferi domestici sarà sufficiente impostare la temperatura nell’intervallo da -20 a -25 gradi. Per la maggior parte dei prodotti, questo è sufficiente. Si sconsiglia di aumentare la temperatura nel congelatore, poiché il cibo conservato nel congelatore potrebbe deteriorarsi.

Temperatura nel comparto frigorifero

Il vano frigorifero è destinato esclusivamente alla conservazione a breve termine dei prodotti ivi presenti, pertanto non deve essere inferiore a zero gradi Celsius. Di norma, nel vano frigorifero, la temperatura è impostata da 3 a 8 gradi.

Quando si conservano gli alimenti in frigorifero, è necessario tenere conto del fatto che la temperatura a diversi livelli del vano frigorifero è diversa l’una dall’altra. Quindi, la temperatura più bassa è sul ripiano inferiore, poiché l’aria calda sale sempre. E, quindi, sullo scaffale più alto ci sarà una temperatura più alta.

In alcuni nuovi modelli di frigoriferi, in ogni sezione è installata una manopola per controllare la temperatura. Se il cibo perde rapidamente freschezza, è possibile abbassare di un grado la temperatura nel comparto frigorifero. Se, al contrario, i prodotti si congelano leggermente, allora la temperatura dovrebbe essere aumentata, se possibile, anche di un grado.

Regole per la conservazione degli alimenti in frigorifero

Per mantenere il cibo fresco più a lungo, è necessario rispettare le seguenti regole. 

  • Tutti i prodotti devono essere conservati in imballaggi o in sacchetti, questo li aiuterà a salvarli dal deterioramento prematuro, dall’asciugatura e non permetterà loro di assorbire odori estranei. 
  • I piatti pronti si conservano meglio in piatti smaltati, che devono essere chiusi con un coperchio. 
  • Si consiglia inoltre di avvolgere i prodotti in un foglio, che impedirà loro di seccarsi. 
  • I cibi grassi (come strutto, salsiccia, pancetta, pesce fritto, ecc.) devono essere avvolti in carta stagnola o pellicola trasparente in modo che il loro odore non si diffonda nel frigorifero. 
  • Si consiglia di conservare succhi e altre bevande lontano dal congelatore: è meglio riporli nel vano laterale della porta. 
  • La frutta e la verdura si conservano meglio nella parte inferiore del vano frigorifero e gli alimenti deperibili sui ripiani superiori.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More