...
Trucchi di vita, consigli utili, raccomandazioni. Articoli per uomo e donna. Scriviamo di tecnologia e di tutto ciò che è interessante.

Tutto su come realizzare un bouffant per capelli lunghi

0

Bouffant può essere attribuito al numero delle acconciature più popolari, eleganti e allo stesso tempo semplici. Questo tipo di styling è adatto a tutti i tipi di capelli: sottili e spessi, lisci e ricci, corti e lunghi. Parliamo di più di bouffant per capelli lunghi, perché. sono i più difficili con cui lavorare. Ma se segui le regole di base, il risultato ti stupirà.

Quali tipi di bouffant ci sono?

Ogni anno compaiono nuove varianti di bouffant, ma tre opzioni rimangono invariate e basilari:

  • Bouffant alle radici (se vuoi rendere la tua pettinatura più alta);
  • Estremità bouffant (i tuoi capelli sembreranno più soffici);
  • Bouffant su tutta la lunghezza dei capelli (per ottenere il massimo volume).

Molto quando si creano acconciature dipende dalla tua immaginazione. Puoi pettinare i capelli sulla corona (classico), sulle tempie o pettinare in singole ciocche. Se indossi la frangia, puoi sperimentarla: pettina, raddrizza, arriccia: tutto dipende dal tuo umore e dalla tua immagine.

L’acconciatura dovrebbe enfatizzare la tua dignità, quindi tratta la sua scelta con la dovuta responsabilità. Se sei il proprietario di una faccia stretta, un bouffant alto che ti apre la fronte non è la tua opzione. Ma questa acconciatura è adatta per le ragazze con una forma del viso tonda. Questi ultimi sono controindicati per il bouffant alle tempie: questo renderà il viso solo visivamente più ampio.

Bouffant per capelli lunghi: regole di base

Certo, il bouffant può essere fatto in salone da un professionista, ma è costoso. Parliamo di come realizzare un bouffant per capelli lunghi a casa. Per prima cosa, decidi quale acconciatura vuoi, che tipo di bouffant ti si addice. Controlla se hai tutto il necessario per il lavoro: shampoo e balsami, pettini con diverse lunghezze e frequenze dei denti, lacche e mousse per acconciare e fissare, accessori per la decorazione.

Consideriamo questo processo passo dopo passo.

  • Prima di iniziare a creare un’acconciatura, lavati i capelli, risciacquali con il balsamo e asciugali accuratamente con un asciugacapelli. Puoi pettinare solo i capelli asciutti!
  • Applica la mousse per lo styling sui capelli in modo che i ricci siano obbedienti e mantengano la loro forma a lungo, perché sotto il loro stesso peso il bouffant può "cadere" dopo poco tempo.
  • Se stai pettinando singoli fili, avvolgili prima sui bigodini. Se hai la frangetta, decidi come modellarla.
  • Pettina prima le ciocche in cima alla testa, poi sulle tempie e, infine, pettina le ciocche sulla fronte.
  • Ricorda: le ciocche devono avere uno spessore compreso tra 1,5 e 2,5 cm Se separi le ciocche più sottili o più spesse, il bouffant non durerà a lungo.
  • La regola principale: fare il bouffant dalle punte alle radici, non viceversa, per non disturbare la struttura del capello!
  • Quando tutti i fili di cui hai bisogno sono pettinati, inizia la fase più creativa. Puoi lasciare i fili sciolti, puoi metterli in una crocchia o una treccia sciolta, adagiarli a caso sulla tua testa – tutto dipende da te. In ogni caso, alla fine devi spruzzare i capelli con la vernice.

Puoi imparare molti consigli preziosi e idee straordinarie guardando un video su come realizzare un bouffant per capelli lunghi. Forse ti verrà in mente qualcosa di nuovo da solo.

Bouffant: pro e contro

Indubbiamente, il bouffant è conveniente. Ovunque tu sia chiamato, creerai un’acconciatura alla moda in un tempo abbastanza breve. Con i bouffant (e soprattutto sui capelli lunghi) puoi sperimentare all’infinito! Ogni volta sembrerai unico ea una festa, a una passeggiata ea uno spettacolo a teatro.

Ma il bouffant è un vero banco di prova per i capelli. I capelli si spezzano e si aggrovigliano, si spaccano, non respirano sotto uno spesso strato di vernice, soffrono della propria gravità. I tricologi (specialisti che trattano i capelli) e i parrucchieri sono unanimi nel loro parere: la pettinatura non dovrebbe essere fatta troppo spesso.

Come ripristinare i capelli lunghi dopo la pettinatura?

Abbiamo imparato a fare un bouffant per i capelli lunghi. Come "coccolare" i tuoi ricci dopo un carico pesante?

In nessun caso non pettinare una tale acconciatura, è dannoso per i capelli! Per prima cosa, lavati i capelli, quindi inizia lentamente a districare le ciocche e pettinarle.

Applicare una maschera nutriente rigenerante sui capelli o utilizzare oli specializzati. Il restauro competente è la chiave per la bellezza dei capelli. I capelli lunghi hanno bisogno di cure più di altri, non dimenticartene.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More