...
Trucchi di vita, consigli utili, raccomandazioni. Articoli per uomo e donna. Scriviamo di tecnologia e di tutto ciò che è interessante.

Foto dettagliate GrayKey rivelate – Tecnologia per sbloccare iPhone

2

La FCC ha rilasciato nuove foto dell’esterno e dell’interno del dispositivo di sblocco per iPhone GrayKey.

Negli ultimi due anni, una startup ha venduto un dispositivo alla polizia e alle agenzie di intelligence in grado di sbloccare un iPhone, anche se fino ad ora è stato avvolto nel mistero.

Alcuni dettagli su come funziona il dispositivo, chiamato GrayKey, e quali agenzie lo utilizzano, sono stati lentamente trapelati ai media. Ma fino ad oggi, solo due immagini del dispositivo GrayKey sono state ampiamente diffuse. Uno è stato incluso in un articolo del Wall Street Journal nel 2018 e un altro è stato pubblicato dalla società di sicurezza MalwareBytes nello stesso anno.

Foto dettagliate GrayKey rivelate - Tecnologia per sbloccare iPhone

Ora, sono emerse altre foto dopo che GrayShift, i produttori del dispositivo, ha presentato una serie di documenti alla FCC come parte di una domanda per un ID FCC, un processo che tutti i prodotti tecnologici negli Stati Uniti devono seguire per garantire la loro conformità agli standard FCC.

Motherboard   ha potuto dare un’occhiata a queste foto e farsi un’idea approssimativa di cosa c’è dentro.

Foto dettagliate GrayKey rivelate - Tecnologia per sbloccare iPhoneFoto dettagliate GrayKey rivelate - Tecnologia per sbloccare iPhone

I documenti includono fotografie degli interni di GrayKey, che mostrano che è costruito su un processore ARM, prodotto da Compulab.

Foto dettagliate GrayKey rivelate - Tecnologia per sbloccare iPhone

Separatamente dalle foto rilasciate dalla FCC, Motherboard ha ottenuto uno screenshot dell’interfaccia utente del dispositivo GrayKey attraverso una richiesta di registri pubblici da parte del dipartimento di polizia di Providence. Uno screenshot è stato allegato all’e-mail di GrayKey come parte della segnalazione di bug.

Foto dettagliate GrayKey rivelate - Tecnologia per sbloccare iPhone

A marzo, Motherboard ha pubblicato un articolo su oltre 500 casi in cui le autorità hanno tentato di accedere agli iPhone con vari gradi di successo. In alcuni di questi casi, le agenzie hanno utilizzato GrayKey per localizzare il telefono. Tuttavia, le autorità hanno anche riscontrato ripetutamente problemi comuni, come una password troppo lunga o un’opzione di sblocco non disponibile per quel particolare modello in quel momento.

GrayShift e Apple si superano regolarmente a vicenda, con GrayShift che trova modi per aggirare la sicurezza dell’iPhone e Apple che introduce nuove protezioni per fermarli. Nel 2018, Apple ha introdotto una modalità USB limitata, menzionata nei messaggi GrayShift trapelati precedentemente ricevuti da Motherboard. Questa funzione stabilisce essenzialmente un limite di tempo più ristretto entro il quale un agente delle forze dell’ordine può sbloccare un dispositivo.

È improbabile che queste nuove immagini segneranno un cambiamento importante in questo gioco del gatto e del topo, ma almeno finalmente daranno al pubblico un’idea più precisa del dispositivo che di solito è nascosto nei laboratori forensi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More